Una valigia piena di…

Per una valigia sempre in viaggio non deve essere così semplice riposare e sopravvivere. Soprattutto quella fucsia, di Chiara, deve averne passate di avventure nella sua breve esistenza. Nonostante ciò, è una valigia che non si lamenta; perché lei, nei suoi viaggi, ha sempre accolto e raccolto in sé una grande quantità di incontri, confronti, scoperte e conoscenze. Soprattutto umane. E Chiara?
Io! Sì, sono Chiara, la sua compagna di viaggio, ventiseienne emiliana di indole pellegrina. Saremo in due a riempire questo spazio di linee: una rubrica che intende sbriciolare e ricomporre la mia testimonianza di italiana migrante in Europa. Il tentativo è quello di dare voce ad una volontà di partire per conoscere altre umane realtà e plasmarmi con esse; per scoprire le mie identità ed unirne di nuove; per mostrare prospettive di vita differenti e metterle a confronto; per valorizzare la diversità, affrontare le difficoltà e riflettere sulle culture come ricchezza; ma anche per trovare riconoscimento e gratificazione in ciò che professionalmente mi sta formando. Mancanza che, mio malgrado, spesso percepisco nel mio Paese, luogo di nascita e crescita.

La passione per il viaggio, per la contaminazione di vite e culture mi ha portato a vivere per quasi tre anni in Germania, precisamente in tre città differenti (Treviri, Berlino, Halle): i motivi? In primis la curiosità e la voglia di mettere in gioco me stessa e la mia conoscenza delle lingue, materie di studio superiore e universitario che, nell’evidenza, rischiavano di rimanere rigidamente incollate ad un quaderno senza la conoscenza vera e propria, quella delle persone e della loro cultura. Sono quindi partita come studentessa Erasmus: la mia vita è stata positivamente STRAvolta, aprendosi a centinaia di prospettive. Non mi sono più fermata. Laurea in Germanistica, borsista “Leonardo da Vinci” presso il Festival Internazionale di Letteratura a Berlino, mi sono successivamente specializzata in Lingua e Cultura italiane per stranieri, a Bologna. Innamoratami della sociologia e della letteratura migrante (filone letterario che raccoglie scritti prodotti da migranti provenienti da varie parti del mondo, che hanno scelto di utilizzare la lingua del paese in cui sono emigrati per esprimersi e farsi ascoltare), ne ho elaborato una tesi sperimentale mentre ero nuovamente in Germania come insegnante di italiano in un liceo: esperienza che mi ha formata sia umanamente, quotidianamente a contatto con bambini e ragazzi, sia professionalmente. Sono tornata in Italia con la valigia carica di incontri, colori, libri e tanti insegnamenti.
E ora? In questo momento nuoto nell’Oceano di Lisbona. Insegno italiano in una scuola media ed elementare, come borsista Comenius. Da grande saprei anche cosa fare: ma non so se le 24 ore giornaliere basterebbero per esaudirne le aspirazioni. Finora non sono bastate, ma nemmeno sono state sprecate.
Attraverso i miei occhi e le parole che stenderò grazie a generAzione rivista (a Lei ora e sempre lunga vita!), spero di potervi rendere i colori che vedo, i suoni e gli odori che sento, in un quadro di realtà diversa vissuta e toccata.

A voi e a chi crede nel viaggio,
una buona lettura e una buona nuotata.

Viaggiare insegna lo spaesamento,
a sentirsi sempre stranieri nella vita,
anche a casa propria, ma essere stranieri fra stranieri è
forse l’unico modo di essere veramente fratelli.
Per questo la meta del viaggio sono gli uomini.
Claudio Magris, L’infinito viaggiare

1) una valigia piena di…ERASMUS! / on air: 26 ottobre 2011

2) una valigia piena di…BERLINO, VIRGOLA E COLORI / on air: 2 novembre 2011

3) una valigia piena di…LINGUA ITALIANA / on air: 9 novembre 2011

4) una valigia piena di…SCUOLA / on air: 16 novembre 2011

5) una valigia piena di…PORTOGALLO /on air: 23 novembre 2011

6) una valigia piena di…OCEANO /on air: 30 novembre 2011

7) cartolina da…MILANO / on air: 7 dicembre 2011

8) cartolina dalla…SVIZZERA / on air: 11 gennaio 2012

9) cartolina da…TORINO / on air: 18 gennaio 2012

10) una valigia piena di…UMANITA’ / on air: 25 gennaio 2012

11) cartolina da…LOSANNA / on air: 01 febbraio 2012

12) una valigia piena di…SCELTE / on air: 29 febbraio 2012

13) una valigia piena di…TABUCCHI / on air: 28 marzo 2012

14) cartolina da…AIX-EN-PROVENCE / on air: 03 maggio 2012

15) cartolina dalla…FRONTIERA ITALO-SVIZZERA /on air: 30 maggio 2012

16) una valigia piena di… RINGRAZIAMENTI / on air: 27 giugno 2012

17) una valigia piena di… NIGERIA. STORIA DI UN’AMICIZIA NELLA MIGRAZIONE / on air: 24 settembre 2012

Comments
One Response to “Una valigia piena di…”

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 61,491
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.067 follower