un chant d’amour

di Elisa Zanola

Supina
Su un letto
Di carta:
così
vorrei possederti,
sparpagliando
nell’aria
le tue trecce
d’inchiostro,

scoprendo
tra abbracci
sudati,
la tua granulare
consistenza
di stracci
pressati…

E inventando
Nell’eccitazione,
la tua epidermide
di filigrana,
in tenue
trasparenza:
dolce al tatto,
candida
nell’ indecenza,
tra quei profumi
che graditi offri
all’olfatto…

Potessi
Appoggiare
Sui tuoi seni
Di negri
Calamai
Le labbra
E le parole:
se solo sapessi
far vibrare
sui tuoi reni
pigri,
mai,
l’ombra
delle mie suole

e calpestarti,
elevandoti,
celebrarti,
trasfigurandoti.

In questo delirio
Di osceno possesso
Saresti tu,
scrittura,
la sola
regina
-della vita
e del sesso.

Annunci

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 80,790
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura