E’ uscita generAzione!

generAzione rivista ha terminato il lavoro per questo numero, prima della (meritata, almeno per noi) pausa estiva, che ci ritroverà impegnati a fine settembre-ottobre.

Questo numero si concentra sulle donne, sul corpo femminile in questa Italia e in altri luoghi (ad esempio gli stati d’impronta islamica). Parla di madri, donne semplici e donne complesse, diritti e avventure, disumanità e progresso. Perchè l’essere femmina non è solo una questione di genere, di riproduzione, di cattolicesimo, di… E’ voler superare l’imparità manifesta del nostro secolo. E di molti altri precedenti, s’intende. Con l’ausilio, anche, di un’intervista a Caterina Soffici, autrice del libro “Ma le donne no”.

A voi la lettura, il commento, le critiche… A voi donne e a quelli che vogliono capire, magari uomini.

GENERAZIONE RIVISTA è scaricabile da qui:

generAzione rivista, anno III, num XI, maggio-giugno ’10, QUESTO CORPO

oppure da issuu (dove è anche consultabile): http://issuu.com/ladyofacanyon/docs/generazione_rivista__anno_iii__num_xi__maggio-giug

 

 

generazione@generazionerivista.com

 

Annunci
Comments
4 Responses to “E’ uscita generAzione!”
  1. fateci sapere cosa ne pensate!

  2. Simone Ghelli ha detto:

    Per ora ho dato soltanto un’occhiata veloce, ma mi sembra davvero un bel progetto! Tornerò a leggervi con più calma… in bocca al lupo!

  3. commento di Sebastiano, lettore, su Facebook.

    Bello-bello il nuovo numero. E vedendo il libro della Soffici alla Feltrinelli ho finito per comprarlo. Ah tra l’altro, un piccolo aneddoto. Alcuni anni fa (ma la situazione in TV è al massimo peggiorata) un amico di Ginevra mi ha chiesto qualche consiglio per imparare un po’ di italiano. Ho avuto la pessima idea di consigliargli di guardare ogni … Mostra tuttotanto raiuno (unico canale italiano distribuito via cavo in Svizzera Francese). L’ho rivisto alcuni giorni dopo e mi ha detto: “Beh, io ogni tanto ho messo su raiuno. Ma ogni volta c’erano solo ragazze mezze nude che ballavano. Allora per il mio italiano mi son detto che era meglio lasciar perdere”. Ed è esattamente quello che mi ha detto, non sto esagerando minimamente la cosa. Per darvi un’idea di come potrebbe venir visto il programma medio in prima serata sulla rai da persone che non sono abituate alla TV italiana…

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 82,436
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura