Concorso di Poesia “Voci del Garda”

XIII PREMIO DIPENDE – VOCI DEL GARDA

Compie 13 anni lo storico concorso di poesia gardesano

Termine ultimo di presentazione delle opere in lingua e vernacolo il 31 agosto 2010

Sono ammessi componimenti in tutte le lingue europee con traduzione a fronte.

Torna, per il 13° anno consecutivo, “DIPENDE – VOCI DEL GARDA”, il concorso di poesia dedicato al Lago di Garda ed ai suoi dialetti, da tre anni parte integrante del programma del Comune di Desenzano del Garda – assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione. Il concorso è infatti sostenuto dall’Amministrazione e promosso in collaborazione con l’associazione culturale multimediale Indipendentemente. “L’Amministrazione desenzanese – afferma Emanuele Giustacchini, assessore alla cultura del Comune – sostiene il premio di Poesia Dipende – Voci del Garda, un vero e proprio evento culturale che coinvolge tutte le province del Garda. Il premio, nato nella nostra città, è la prima manifestazione che, mettendo a confronto le diverse realtà culturali dei paesi che si affacciano sul Garda, presenta il Lago come realtà unica evidenziando le peculiarità dei diversi idiomi. Un’importante novità è l’apertura del concorso ai cittadini di lingua straniera che hanno scelto il Garda come residenza. La grande partecipazione di pubblico, sempre in crescita, è la conferma del successo della proposta che vede l’apice dell’evento nella giornata conclusiva a Desenzano presso il Teatro Alberti”. A testimoniare l’importanza del concorso i vari patrocini conferiti nel corso degli anni dalla Regione Lombardia, Assessorato alla Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, dalla Provincia di Brescia, Assessorato alla Pubblica Istruzione, dalla Comunità del Garda, dai Comuni di Sirmione, Desenzano del Garda, Garda e dalla Fondazione Angelo Canossi – Centro Culturale Aldo Cibaldi. La singolarità del concorso, nato da un’idea della poetessa Velise Bonfante che presiede tuttora la giuria (composta da Claudio Bedussi, Fabrizio Galvagni, Renato Laffranchini, Simone Saglia) è rappresentato dal coinvolgimento e confronto di tutti i dialetti parlati sulle rive del lago, un esempio di coesione culturale di un territorio caratterizzato da molteplici ceppi linguistici. Il concorso prevede 4 categorie di componimenti poetici: la poesia in italiano, in dialetto, l’Haiku in italiano e quello in dialetto. L’haiku è uno schema di componimento poetico originario del Giappone, la cui particolarità è quella di esprimere pensieri e sentimenti in sintonia con la natura sintetizzandoli in sole 3 righe di 5-7-5 sillabe. Anche quest’anno torna il premio speciale “Donna del lago”, assegnato a chi favorirà, negli elaborati, un riferimento ad immagini e tradizioni gardesane. Gli elaborati devono essere inediti e firmati con uno pseudonimo. Ogni poeta residente o domiciliato nelle province intorno al Garda può inviare i propri componimenti inediti, entro il giorno 31 agosto, all’indirizzo “Dipende – Giornale del Garda, Via delle Rive, 1 – 25015 Desenzano del Garda”. La premiazione ufficiale avrà luogo al teatro Alberti di Desenzano il giorno 21 novembre con un grande evento a cui sono invitati tutti i partecipanti.

 

Per maggiori informazioni telefonare al numero 030.99.91.662 e leggere attentamente il bando di concorso, sul sito www.dipende.it

SCARICA IL BANDO 2010

Annunci

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 81,718
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura