Le autoproduzioni su MRT

 

Ecco, vi abbiamo parlato di diversi progetti tra cui il primo, il BIRRA, grande consorzio di riviste autoprodotte, è in lento lavoro e il secondo, l’aggregatore su Milano-Roma-Trani, è già all’opera.
Potrebbero sembrare la stessa cosa ma non è così. Su MRT (leggete qui) c’è una bella lista di riviste e non (Scrittori Precari, Casa Lettrice Malicuvata…) che hanno in comune l’autoproduzione – come noi di generAzione, del resto.

Autoprodursi significa non avere una casa editrice o un qualche finanziamento stabile esterno che permette la sopravvivenza (quantomeno per un periodo abbastanza lungo) della rivista stessa. Significa creare una rivista o un progetto dal nulla, partire con pochi o zero soldi e spesso metterli di tasca propria e portare a un modesto o micro o macro pubblico il proprio lavoro. Noi di generAzione ci siamo stampati solo una volta e a nostre spese, un mezzo che non permette in realtà nè grande diffusione nè grandi possibilità, ma che ci ha portato al B.I.R.R.A. di quest’anno, e ci ha permesso di avere un dominio da 2 anni e ci ha fatto vendere alcune copie a qualche evento.

Insomma, autoprodursi non è facile e neppure troppo comodo, ma è un inizio necessario e importante. Presto vorremo cominciare a diventare qualcosa di più che un semplice sito e un pdf su issuu (che se volete è ancora eccellentemente qui), presto potreste pure diventare dei caritatevoli donatori paypal, perchè no?

Ad ogni modo in questo aggregatore potete entrare se siete fautori di progetti simili e intanto potete trovare noi nella sezione NARRATIVA.

http://milanoromatrani.wordpress.com/autoproduzioni-italiane/

 

 

Comments
5 Responses to “Le autoproduzioni su MRT”
  1. Francesco scrive:

    Noi di http://www.formizine.it stiamo avendo a che fare con gli stessi problemi di mancanza di finanziamenti, per fortuna il web dà gli strumenti per una pubblicità virale e massiva: sto parlando di FaceBook in primis, ma anche YouTube e Vimeo. Noi abbiamo la fortuna di avere l’appoggio degli enti locali e del comune che se da una parte non ci danno un soldo almeno ci danno spazi e disponibilità per quanto possono.
    Per ora va così, poi si sa che agli inizi è necessario fare della gran gavetta, speriamo solo che prima o poi i nostri sforzi vengano premiati e non solo con la grande soddisfazione personale di fare qualcosa di socialmente utile ;)
    In bocca al lupo! :)

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 78,217
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura