Gaddiani di tutto il mondo, unitevi!

Parafraso il celebre slogan di Marx perché mi sembra il più adatto per descrivere un’iniziativa dedicata a Carlo Emilio Gadda che piacerà a tutti i fans dell’autore del “Pasticciaccio”. Giancarlo Maculotti, supportato dal Distretto Culturale di Valle Camonica, ha infatti ideato e promosso “Carlo Emilio Gadda. Alpino e scrittore in alta Valle Camonica”, un convegno e un concorso letterario per ricordare il grande scrittore calandolo in un contesto geografico finora insolito per lui, cioè la Valle Camonica. 

Iniziamo dal convegno, che si terrà sabato 8 ottobre a Edolo (Brescia) nella sala “Luciano Chiesa”. Spiega Maculotti che il motivo dell’iniziativa è sia promozionale che culturale: promozionale perché associa il nome di Gadda a quello dell’alta Valle — più precisamente Edolo, Precasaglio e Ponte di Legno —, dove pochi sanno che il futuro scrittore combatté durante la Prima Guerra Mondiale come allievo sottotenente degli Alpini. Culturale perché i relatori del convegno, docenti universitari esperti conoscitori di Gadda (il programma è qui), si occuperanno di sottolineare la fondamentale importanza dell’impatto della guerra su Gadda come uomo e come scrittore: una guerra conosciuta proprio sulle montagne dell’alta Valle Camonica, durante la quale lo scrittore perse il fratello (un dramma indimenticato di cui ci sono tracce in molti dei suoi libri) e venne fatto prigioniero.

Anche il concorso letterario mescola promozione turistica e approfondimento culturale. Tra gli scopi del concorso (il bando è qui) ci sono infatti tanto la conoscenza della Valle Camonica con la creazione di itinerari letterari e l’approfondimento di una fase ancora poco conosciuta dell’opera gaddiana, quanto la formazione di giovani scrittori e lo studio dello stile dello scrittore. Per partecipare bisogna inviare un testo di minimo 8 e massimo 20 pagine che imiti il modo di comporre di Gadda (terminologia, sintassi, arcaismi, fraseologia, ecc.). I testi possono avere la forma di diario, lettere, racconti, romanzi brevi, pezzi teatrali; l’ambientazione è libera e può riferirsi a qualsiasi epoca scelta dal concorrente. Per facilitare la composizione, il sito propone un elenco di incipit di opere gaddiane con cui ambientarsi nel suo stile (qui). C’è tempo fino al 30 ottobre 2011; le opere vanno spedite presso il Comune di Edolo (Brescia). Al primo classificato andranno 1200€, al secondo 800 e al terzo 400.

 

 

Annunci

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 80,790
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura