Il bambino nella valigia

→ AAAA ½

Nina Borg, infermiera della Croce Rossa, è la protagonista di questo appassionante thriller ambientato nella bellissima Copenhagen. Nina vive tutti i giorni a contatto con i rifugiati ed è abituata alle situazioni più disparate, vive in un mondo in cui il ricatto e i maltrattamenti sono la quotidianità e dove i bambini spariscono tutti i giorni, in modo inspiegabile. Moglie e madre poco attenta e partecipe è troppo impegnata nelle sue missioni umanitarie per passare tempo coi figli e il marito. Una donna che vive al limite della sopportazione, senza riuscire a separare la sua carriera dalla famiglia.

Un giorno accade qualcosa: una sua cara amica e collega le chiede di andare a ritirare una valigia al deposito bagagli della stazione centrale di Copenhagen. Scoprirà, all’interno del bagaglio, un bambino rannicchiato, di circa tre anni, ancora vivo per miracolo. È Mikas, un bambino lituano vittima di un traffico illegale crudele, ma purtroppo, attuale. Con la paura che la polizia e le autorità si limitino a portare il piccolo in un istituto qualsiasi decide di riportarlo alla madre. Affronteranno un viaggio ricco di ostacoli e lotteranno per la loro vita.

Il thriller è avvincente, scritto a quattro mani dalle autrici danesi Kaaberbol e Friis, premiato dall’Accademia danese, ha riscontrato un successo favoloso da parte di tutti i lettori. Il romanzo colpisce non solo per la trama ma, soprattutto, per la dimensione intima e personale con cui viene presentata la vita molto fragile della protagonista. Alla vita privata e alla trama molto ricca di contenuti e suspence, le due autrici hanno saputo unire il tema a loro molto caro del traffico illegale di bambini. Un romanzo che vuole anche sensibilizzare i lettori nei confronti di un argomento delicato e diffuso, riuscendo a mostrare i lati più oscuri, brutali e, penso, sconosciuti di una Danimarca che ci viene presentata diversamente da come la credevamo.

Tutti dovrebbero essere informati delle brutalità che accadono nel mondo per riuscire, un giorno, a sconfiggerle totalmente.

Qui potete leggere le prime pagine del libro.

Agnete Friis – Lene Kaaberbol
350 pagine, ebook 2 euro (collana noir)
Fazi Editore

Puoi acquistarlo qui, e su Amazon e su Ibs

Abbiamo recensito questo libro anche su aNobii! Se siete anche voi nella famosa libreria virtuale aggiungeteci! www.anobii.com/genrivista/books

Annunci

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 82,416
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura