Su generAzione alcune pagine dell’ebook “Cristalli sognanti Summer Tour”

Imminente l’uscita dell’ultimo ebook firmato da Gianluca Morozzi per Quintadicopertina e generAzione rivista vi propone in anteprima alcune pagine sia da scaricare in formato pdf sia da leggere subito, fresche fresche. Inoltre Quintadicopertina propone un’iniziativa decisamente interessante: è infatti possibile procedere all’acquisto dell’abbonamento a Gianluca Morozzi 2012 che dà il privilegio di ricevere tutti e quattro gli ebook che Gianluca ha scritto nel corso del 2012, compreso questo in arrivo. Racconti, romanzi a puntate, inediti, pezzi rari, sperimentazioni e qualsiasi altra cosa lo scrittore deciderà di inserire nei suoi ebook.
È la possibilità di accedere a materiali di scrittura che altrimenti non si potrebbero trovare, creando un canale inedito e diretto tra scrittore e lettore.

Gustatevi quindi queste pagine lette e scelte dalla nostra Clara Ramazzotti in anteprima assoluta e buona lettura…

«Sia ben chiaro a tutti: non è intenzione di nessuno, qui, essere volgari. Qui si parla di letteratura e arte, di editoria e cultura, della sofferenza e dell’estasi dello scrivere. Non ci si diverte certo a volgarizzare la nostra bella lingua con l’uso di termini triviali, indicanti pratiche sessuali piuttosto comuni. Tuttavia, è nostra ferma convinzione che le parole debbano avere una loro collocazione adeguata, e che un termine, ahimè, volgare, in certi contesti sia meno offensivo di un dialogo ridicolo come quello di un rude portuale di Cardiff che, martellandosi un dito, esclama Giusto cielo! Per cui, senza incoraggiare il linguaggio da postribolo e consci che a causa di una singola parola quest’opera letteraria non verrà adottata come testo obbligatorio nelle scuole, andiamo a formulare il seguente concetto: nella storia del genere umano, un numero incredibile di svolte del destino, di eventi imprevedibili, di colpi di sfortuna o di fortuna, sono stati originati da un pompino.
Paride Crippa, critico letterario di incalcolabile prestigio, era seduto alla scrivania, nelle sue segrete stanze. Il computer era acceso, la pila di libri ordinata secondo consuetudine, la mano di Dio pronta a stroncare o benedire quei mucchietti di pagine rilegate in una copertina.
Lo status divino di Paride Crippa, prima firma delle pagine culturali del più diffuso quotidiano nazionale e di una mezza dozzina di mensili da edicola, era stato acclarato cinque anni prima. All’epoca aveva irradiato la sua benedizione sui riccioloni biondi, la boccuccia a cuore e le gigantesche, memorabili tette di Giovanna Capone, autrice esordiente dall’illustre passato.
A metà degli orridi anni ’80, le sorelle Giovanna e Rosanna Capone, altresì dette le Kim Basinger di Nocera Inferiore, imperversavano su tutte le tv commerciali del paese col nome d’arte di Sorelle Tuttapanna. Giovanna e Rosanna Tuttapanna, lanciate come la versione femminile e sexy dei Righeira, avevano conosciuto il grande successo presentando a Drive-In le loro celebri canzoncine a doppio senso. Avevano venduto milioni di copie del 45 giri d’esordio Si La Do, e fatto ballare tutta Italia con l’hit estivo Il tanga della gelosia. Poi, dopo qualche apparizione in una decina di agghiaccianti film di cassetta, avevano conosciuto un lento declino artistico. Pur diventando, c’è da dirlo, ancora più belle.
In vista dei quarant’anni, Rosanna Tuttapanna si dedicava alla famiglia e alla maternità, mentre Giovanna si riciclava come romanziera. Rinunciando al nome d’arte, aveva dato alle stampe l’horror noir Groviglio, firmato Giovanna Capone. Quel libro d’esordio era arrivato alla scrivania di Paride Crippa».

Scarica alcune pagine dell’ebook in pdf: pagina 5 e 6 anteprima

Due righe sull’autore

Gianluca Morozzi è nato a Bologna, dove vive. Per trent’anni dice di non aver fatto nulla di imp­ortante.
Dopo,  ha pubblicato numerosi romanzi tra cui: Dieci cose che ho fatto ma che  non posso credere di aver fatto, però le ho fatte, la raccolta di racconti Luglio, agosto, settembre nero usciti  da Fernandel. Presso Guanda ha pubblicato, tra gli altri, i romanzi L’Emilia o la dura legge della musica, Colui che gli dei  vogliono distruggere, Chi non muore.
Infine per Castelvecchi ha pubblicato alcuni testi tra cui  Nato per rincorrere. Bruce Springsteen, la vita,  il rock, l’amore e nient’altro, Bob Dylan spiegato a una fan di Madonna e dei Queen.

Annunci

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 82,416
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura