le mie poesie non cambieranno il mondo

A cura di Iuri Moscardi e Matteo Barbieri

Le mie poesie non cambieranno il mondo è un verso di Patrizia Cavalli. Lo abbiamo scelto per intitolare questa rubrica che parla di poesia non solo perché è esso stesso poesia ma perché racchiude pienamente il senso di quello che vogliamo fare: dare pareri, dire ‘noi la pensiamo così’ su testi di poeti contemporanei. Senza troppe pretese e vanità.
È un verso per nulla snob: quante volte la poesia si è sentita dare della snob, dell’incomprensibile capricciosa, della difficile? Per quanto tempo è stata incensata e santificata, accettata soltanto in una forma rigida e mummificata?
Noi non ne parleremo così. Scartati (per il momento) i classici da antologia del liceo, abbiamo pensato di rivolgerci agli autori italiani e stranieri della contemporaneità che più si avvicinano a questi decenni, quelli che han lasciato un solco nel secolo scorso e che lo lasceranno in questo. E ci siamo anche guardati intorno alla ricerca di quelle voci di oggi che pochi conoscono perché acerbe o poco conosciute.  Ogni mese, di giovedì, dal 19 gennaio 2012, vi proporremo il nostro punto di vista sul singolo testo di un autore, analizzandone brevemente qualche poesia.
Se non vogliamo cambiare il mondo, perché lo facciamo? Perché c’è ancora poesia, oggi, anche se sembra strano, e perché ce n’è tanta che merita di essere conosciuta. E per dire che la poesia è tante cose: è (quasi) musica, è comunicazione, è anche (apparentemente) andare a capo a caso, ossia sovvertire la forma. Per farlo, lasceremo da parte la retorica e i sentimentalismi: nel 2012 sono abbondantemente superati e più nessuno oggi piange o si taglia le vene per un verso.

Ogni mese vi presenteremo, nudo e crudo, un testo; oppure un’intervista o ancora una riflessione. Vi diremo la nostra. Il verso si contraddice, dice e non dice, sfuma le cose, le suggerisce senza definirle: noi cerchiamo un bandolo della matassa e ve lo diamo in mano. Il resto sarà solo merito vostro.

Così come sapeva Baudelaire dove guardare e dalle cime dei palazzi e in fondo alle fogne
i ratti che vi corrono
così noi siamo andati alla scoperta, chi con fiammifero, chi con lanterna, chi alla luce del sole.
Non v’è risultato, pure motivo, se non che la poesia ci piace
e dunque ogni due settimane verrà alla luce un parlare di poesia,
di autori vari, i loro libri, la loro storia e le loro parole mischiate alle nostre.
Se a qualcuno interessa: ci segua!
Se vuole dire la sua, consigliare altri autori, fare qualcosa: ci dica, ci consigli, faccia!
Di qui si discorre del famoso andar a capo a caso, limite non c’è per nessuno:
nasce qualcosa di nuovo come fuoco che avvampa: potesse senza bruciare
ardere per sempre!

 Buona lettura.

Ah, l’evento Facebook è qui!

 

1) Paolo Ruffilli: l’ironia che salva la poesia (di Matteo Bianchi) / on air: 19 gennaio 2012
2) irreale realtà: death by water di Patti Smith (di Alessandra Trevisan) / on air: 2 febbraio 2012
3) Quando dei versi trafiggono il quotidiano: nel ricordo di Wyszlawa Szymborka (1923-2012) (di Alessandra Trevisan e Maddalena Lotter) / on air: 16 febbraio 2012
4) “La poesia è quella più breve”: intervista a Luca Barbirati (di Andrea Checcucci) / on air: 1 marzo 2012
5) “Mappa del nuovo mondo”: la grande poesia epica di Derek Walcott (di Diana Osti) / on air: 15 marzo 2012
6) Per capire la mia poesia, leggete la mia memoria: generAzione legge il Premio Nobel Tranströmer (di Clara Ramazzotti) / on air: 19 novembre 2011
7) Poesia per una vita più intensa: cent’anni fa nasceva Antonia Pozzi (di Federica Rosa) / on air: 29 marzo 2012
8) A Lucio Dalla, sospetto lettore di Giorgio Caproni (di Matteo Bianchi) / on air: 12 aprile 2012
9) “Appunti per poesie”di Luca Barbirati (di Andrea Checcucci) / on air: 26 aprile 2012
10) “Cento Quartine e altre storie d’amore” – Patrizia Valduga e la stanza del gioco poetico (di Diana Osti) / on air: 10 maggio 2012
11) Intervista al poeta Marco Saya (di Iuri Moscardi) / on air: 24 maggio 2012
12) L’India di Gozzano, poeta esploratore (di Clara Ramazzotti) / on air: 7 giugno 2012
13) 5 domande (e 6 risposte) a Matteo Bianchi (di Andrea Checcucci) / on air: 21 giugno 2012
14) Per venire bene in fotografia basta star fermi. E noi siamo proprio bloccati… (di Iuri Moscardi) / on air: 20 agosto 2012
15) The hand of your mind, il corpo delle parole: l’eros nella poesia femminile di lingua inglese (di Diana Osti) / on air: 20 settembre 2012
16) Intervista ad Andrea Sirotti sulla traduzione del romanzo e della poesia postcoloniale  (di Diana Osti) / on air: 4 ottobre 2012
17) Purché non mi si prenda sul serio: un’introduzione a Ernesto Ragazzoni (di Matteo Barbieri) / on air: 18 ottobre 2012
18) I Girini di Roberta Durante (di Riccardo Raimondo)/ on air: 8 novembre 2012
19) Il nulla non esiste. Ed è già qualcosa. Una conversazione con Mario Lucrezio Reali (di Matteo Barbieri) / on air: 22 novembre 2012
20) Elegie del terrore: nei gulag con Mario Lucrezio Reali (di Matteo Barbieri) / on air: 6 dicembre 2012
21) La poesia di comprare libri di poesia (di Matteo Barbieri) / on air: 20 dicembre 2012
22) #poesiannouno: se ti dico poesia? / on air: 18 gennaio 2013
23) #poesiannouno: io ti dico poesia, voi ci avete risposto… / on air: 24 gennaio 2013
24) Il piccione e Cristo: due poesie quasi inedite di Roberto Amato (di Andrea Cirolla) / on air: 24 gennaio 2013
25) Una questione di prospettiva: gli Animali in versi di Franco Marcoaldi (di Matteo Barbieri) / on air: 7 febbraio 2013 
26) Spoken word: la mia bussola a Parigi (di Beatrice Orlandini) / on air: 21 febbraio 2013
27) L’immediatezza e il significato: “Il poeta” di Grazia Valente (di Matteo Barbieri) / on air: 7 marzo 2013
28) A primavera sboccia la poesia abrigliasciolta (di Iuri Moscardi) / on air: 21 marzo 2013
29) Bang: sparati la poesia! (di Iuri Moscardi) / on air: 4 aprile 2013
30) A due grandi amori: Venezia e la sua poetica (di Matteo Barbieri) / on air: 18 aprile 2013
31) Il coraggio di essere se stessi: l’Opera poetica di Amelia Rosselli (di Diana Osti) / on air: 2 maggio 2013
32) Il Canto di Natale fuori stagione o l’aragosta di Dickens: un’esperienza poetica lunga una vita (di Matteo Barbieri) / on air: 16 maggio 2013
33) Fissare la bellezza instabile (di Iuri Moscardi) / on air: 30 maggio 2013
34) “Fungi from Yuggoth” di H. P. Lovecraft: quando il terrore è poesia, e viceversa (di Matteo Barbieri) / on air: 20 giugno 2013
35) Cari amici della poesia… (di Matteo Barbieri) / on air: 16 gennaio 2014
36) Non sentirsi più soli: la poesia di Irene Paganucci (di Matteo Barbieri) / on air: 13 febbraio 2014
37) La poesia e l’ipnosi secondo Luca Cerretti (di Matteo Barbieri) / on air: 21 marzo 2014
Comments
6 Responses to “le mie poesie non cambieranno il mondo”
  1. Laura scrive:

    Nella redazione e tra i collaboratori riconosco i nomi di miei ex alunni e sono orgogliosa di loro. Se il verso di Patrizia Cavalli ci ricorda l’umiltà del poeta che si pone come meta semplicemente quella di fare poesia, non si deve dimenticare che dedicare tempo alla poesia è un modo per stare nel mondo con uno sguardo che lo trasforma: quest’iniziativa ci invita a questo. Grazie a tutti voi!
    laura

  2. E’ un progetto ambizioso e moltp impegnativo, affascinante. Credo che la poesia abbia ancora molto da dire, se si trova il tempo di ascoltare… putroppo il ‘male’ del nostro tempo è la mancanza di attenzione e di pazienza per ricercare una certa profondità di sguardi; solo i poeti ancora lo san fare.
    Bravi!

    • Grazie mille per i complimenti e l’incoraggiamento.
      La rubrica nasce proprio per parlare di quello che dici tu: di poesia, di quello che ha da dire, di voci nuove.
      E cerchiamo anche di usare l’attenzione e la pazienza di cui parli.

      ps. se hai qualche consiglio, proposta o vorresti scriverne anche tu puoi contattarci a generazione@generazionerivista.com. Ci piacerebbe che scrivessero anche quelli che, pur non essendo nella rivista, hanno qualcosa da dire.

scrivici che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Lettori

    • 61,495
  • Archivio

  • Iscrivendoti potrai leggere gli articoli appena postati, i commenti fatti, le immagini pubblicate.

  • La rivista e l'intero materiale presente su questo sito appartengono ai loro legittimi proprietari. Le opere possono essere trasmesse purché siano segnalati gli autori e non sia a scopo di lucro. Tutto quello che viene scritto nella rivista e sul sito è espressione individuale del suo autore. Le immagini utilizzate sono sempre degli autori di generAzione e dei suoi collaboratori, dove non indicato sono state prese dal web ricercando immagini in CC e prive di copyright. Se vedi un'immagine che ti appartiene contattaci subito e la toglieremo.

    Creative Commons License 2013 - generAzionerivista
  • Creative Commons License

    Ebuzzing - Top dei blog - Letteratura Ebuzzing - Top dei blog - Cultura

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.067 follower